NEWS | “Sotto il cielo di Nut”, la mostra viene prorogata a marzo 2021

Il Civico Museo Archeologico di Milano ha deciso di prorogare la mostra temporanea Sotto il cielo di Nut. Egitto divino fino al 28 marzo 2021.

La proroga è stata possibile grazie alla collaborazione di tutti i musei che hanno messo a disposizione i reperti della collezione egizia da esporre: Museo Egizio di Torino, Museo Archeologico Nazionale di Firenze, Museo Civico Archeologico di Bologna, Civico Museo di Antichità “J.J.Winckelmann” di Trieste e Museo di Archeologia dell’Università di Pavia.

La mostra            

La mostra indaga l’invisibile natura degli dèi, entrando nell’universo spirituale e concettuale della civiltà egizia. Il percorso espositivo si articola in quattro sezioni:

  • Origine degli dèi e del cosmo

  • Forme degli dèi

  • Comunicare con gli dèi: la devozione

  • Diventare essere divini

Il percorso espositivo conta più di 150 opere esposte. Si può, così, entrare nel mondo del divino in Egitto attraverso sculture in bronzo, pietra e faïence, rilievi votivi, sarcofagi, mummie ed elementi del corredo funerario per il viaggio del defunto nell’Aldilà.

Filo conduttore dell’esposizione è l’invisibile e inafferrabile natura degli dèi, la cui vera immagine e il cui vero nome – ci dicono i testi – erano sconosciuti all’uomo, ma sarebbero stati noti ai defunti divenuti spiriti luminosi (akhu) e quindi dèi (netjeru) loro stessi, ammessi così a vivere accanto agli dèi in eterno (Civico Museo Archeologico di Milano).

Soffitto stellato con la dea Nut dalla sepoltura di Nefertari, Valle delle Regine (© Archeologia Voci dal Passato)

 

Il Comics Contest

La mostra è, inoltre, accompagnata dall’iniziativa Comics Contest, un concorso di fumetti prorogato, anch’esso, fino al 14 aprile 2021, che offre la possibilità di vincere un Abbonamento Musei Lombardia, pubblicazioni del museo e gadgets a tema. I visitatori saranno invitati a realizzare un fumetto di poche vignette ispirato alle tematiche della mostra. Le creazioni più belle saranno esposte durante gli ultimi mesi dell’esposizione.

 

Comics Contest prorogato fino al 14 Aprile 2021 (© Comune di Milano)

Oriana Crasi

Classe '89. Sono laureata in Beni Culturali, Curriculum Archeologico presso l'Università di Messina e in Egittologia presso l'Università di Pisa. I miei interessi spaziano dall'ambito funerario e cultuale antico egiziano all'arte contemporanea!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.