NEWS | Nuovo allestimento per la sezione romana di Palazzo Farnese (PC)

Grazie al restauro e alla rifunzionalizzazione dei sotterranei di Palazzo Farnese di Piacenza sarà resa fruibile la sezione romana del Museo. Successivamente all’esposizione nel 2019 della collezione di ceramiche, anche la storia romana di Piacenza ritrova il suo spazio. La nuova sezione nasce grazie ai fondi della Regione Emilia-Romagna nelle linee di finanziamento POR-FESR 2014-2020 Asse 5, oltre ai fondi comunali. Il grande progetto ha visto per la sua realizzazione la coesione di un imponente Comitato scientifico e della Soprintendenza di Parma e Piacenza

Infine, Palazzo Farnese farà parte del grande progetto Piacenza 2020/21, un calendario di eventi culturali promosso dal Comune, dalla Diocesi e dalla Camera di Commercio della città.

Palazzo Farnese
Musei Civici Palazzo Farnese di Piacenza

Il percorso della nuova sezione di Palazzo Farnese

Il percorso archeologico prevede di far ripercorrere ai visitatori la storia della Placentia romana dalla fondazione (218 a.C.) all’arrivo dei Longobardi nel VI sec. d.C. Difatti, l’allestimento in 15 sale parte dall’inquadramento territoriale e cronologico e termina con un video-riassunto delle tappe storiche più importanti. I principali temi affrontati spazieranno dalla forma urbis ai culti e riti religiosi, rifacendosi ad alcuni reperti fondamentali, come il “Fegato di Piacenza” e l’inedito letto funerario, ricostruito in legno e con rivestimento in osso bovino. 

“Fegato di Piacenza”, sezione romana Musei civici Palazzo Farnese di Piacenza

Inoltre, nella mostra potranno essere osservati altri 1200 reperti e una sezione interamente dedicata alla domus romana con mosaici pavimentali e oggetti di uso quotidiano, tra i quali una scacchiera di II-III sec. d.C. in terracotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *