NEWS | “SCRIPTA LEGAMVS”, il concorso alla riscoperta delle epigrafi

L’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC) ha bandito un interessante concorso dal titolo “SCRIPTA LEGAMVS”; si tratta di un nuovo contest rivolto a tutti gli studenti – singoli, a gruppi, per istituti – che mira a far trovare, leggere e divulgare le epigrafi. Il nome dell’iniziativa gioca sull’ambivalenza della voce verbale LEGAMVS < LEGERE, “leggiamo” (congiuntivo esortativo) / LEGAMVS < LEGARE, “lasciamo in eredità” (indicativo), dato che l’obiettivo proposto è quello di leggere le epigrafi. Il record epigrafico è spesso sottovalutato, l’AICC vuole dunque sensibilizzare sul tema partendo dai giovanissimi; quindi propone loro di realizzare un video dai 3 ai 6 minuti di lunghezza che illustri un’iscrizione latina presente in un luogo pubblico.

Verranno dunque selezionati i tre video migliori da una giuria presieduta dalla Prof.ssa Silvia Orlandi, docente di Epigrafia latina della Sapienza di Roma; tanto altro materiale ricevuto verrà presentato durante la cerimonia di premiazione che si terrà a maggio 2021.

L’iscrizione al concorso dovrà pervenire entro il 26 febbraio 2021 e il materiale da valutare entro il 20 aprile 2021.

SCRIPTA LEGAMVS

Premi per tutti con “SCRIPTA LEGAMVS”

I tre video vincitori saranno pubblicati sul sito nazionale dell’AICC. I docenti coordinatori dei tre gruppi riceveranno l’iscrizione all’AICC e una pubblicazione epigrafica per ciascun gruppo, offerta dalla casa editrice Arbor Sapientiae. I partecipanti non vincitori avranno uno sconto del 25% su tutto il catalogo Arbor Sapientiae Editore. Inoltre per i docenti coordinatori la partecipazione con un gruppo di studenti o un’intera classe varrà come attività di aggiornamento (con attestato di partecipazione per 10h di aggiornamento).

L’unica spesa da sostenere riguarda un contributo organizzativo di 30 euro per ogni Istituto partecipante (a prescindere del numero di classi/gruppi coinvolti); da versare sul conto con IBAN IT 3 16Z03 4750 1605 CC001 1402032 BIC INGBITD1, a Maria Grazia Iodice (causale “SCRIPTA LEGAMVS + nome Istituto”). 

Il bando completo del concorso “SCRIPTA LEGAMVS” è consultabile qui.

Maria Rosaria Ariano

Classe '99. Laureanda del CdL triennale in Scienze Archeologiche della Sapienza, Università di Roma. Ho partecipato a diverse campagne di scavo organizzate dall'ateneo romano e non solo: Leopoli-Cencelle (VT) e pendici meridionali del Palatino (RM; Domus Augustea e fortezze Frangipane), Portopalo di Capopassero (SR; con le università di Catania e di Cadice). Adoro il greco antico, ho seguito diversi laboratori di traduzione e corsi di potenziamento. Mi diverto a schedare e digitalizzare testi epigrafici, vado volentieri in giro per biblioteche e mi diverto con CAD e GIS.

Un pensiero su “NEWS | “SCRIPTA LEGAMVS”, il concorso alla riscoperta delle epigrafi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.