NEWS | A Orvieto riaprono i luoghi della cultura

Anche l’Umbria è pronta a ripartire. Infatti a Orvieto sono pronti a riaprire al pubblico, anche nei fine settimana, tutti i principali monumenti e musei. Riapriranno le porte: la Necropoli del Crocefisso del Tufo, il Museo Archeologico Nazionale e il Pozzo della Cava. Poi sarà la volta anche del Pozzo di San Patrizio, la Torre del Moro, il Museo Etrusco «Claudio Faina» e Orvieto Underground. Si potrà finalmente visitare anche la Cappella di San Brizio in Duomo. Segnaliamo inoltre che sarà possibile acquistare, presso la biglietteria di piazza Duomo e nei singoli monumenti e musei della città, la Carta Unica, un  biglietto che consente l’accesso a tutte le attrattive della città.

Orvieto
Pozzo di San Patrizio, colpo di genio ingegneristico costruito nel 1527 per volere di papa Clemente VII (foto: Sistema Museo)

Il sindaco, nonché assessore al Turismo, Roberta Tardani, si dice positiva alla ripartenza del borgo, confidando nella massima collaborazione dei visitatori. Il sindaco tiene a sottolineare come la riapertura sia finalmente un simbolo di speranza dopo mesi di chiusura, altresì raccomanda di non rendere vani i sacrifici fatti. Quindi distanziamento sociale, no assembramenti e uso di mascherine.

Orvieto
All’interno del Museo Etrusco «Claudio Faina» (foto del Museo)

Anche a Orvieto, inoltre, secondo l’ultimo decreto, si potranno visitare monumenti e musei nei fine settimana. Basterà prenotare online o telefonicamente almeno 24 ore prima la visita. Per alcuni monumenti gli ingressi saranno contingentati, secondo il rispetto delle limitazioni anti Covid-19.

Il duomo di Orvieto, meraviglia di arte gotica (foto: Vaghis)
Le meraviglie di Orvieto sotterranea (foto: Agriturismo Collerisana)

Barbara Bonifacio

Classe '97, laureata in Lettere Classiche e studentessa di Archeologia presso l'Università di Catania. Con la passione dell'antico nel cuore e con un profondo amore per l'epoca greca e romana.

Un pensiero su “NEWS | A Orvieto riaprono i luoghi della cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.