NEWS | Nuovo Dpcm, il MANN resta aperto su Arts&Culture

A seguito del nuovo Dpcm, il Museo Archeologico di Napoli (MANN) resterà aperto sulla piattaforma Google Arts&Culture e svolgerà nel mese di novembre 2020 due degli “Incontri di Archeologia” online su Facebook e YouTube.

Incontri di Archeologia online

Il primo degli “Incontri di Archeologia” sarà il 12 novembre: “Un tavolo in mosaico”, Antonio Scognamiglio racconterà le tecniche di restauro; il secondo e ultimo del mese il 26 novembre: “Cuma”, Matteo D’Acunto narrerà le origini dell’antica polis.

Le sale virtuali del MANN

Arts&Culture è una piattaforma digitale di Google edita dal Museo per permettere degli splendidi tour virtuali tra le sale: con questo percorso, il MANN porta i suoi visitatori alla scoperta degli ori della Collezione Magna Grecia. La Collezione si formò alla fine del Settecento grazie a campagne di scavo, donazioni e acquisti. Le slide illustrative sono delle vere e proprie pillole di cultura perché spaziano dalla produzione orafa a cimeli di collezioni private lì confluite: collane e fibule da Ruvo (BA), nell’antica Apulia. Infine, la galleria si concentra sulla produzione orafa del IV sec. a.C. di orecchini, corone, diademi, anelli e castoni. 

#MANN at work

L’hashtag del Museo di Napoli è sempre più presente tra i post dei social in tempo di chiusura e contrassegna tutte le attività e le iniziative online: tra queste, il MANN racconta le esposizioni condividendo immagini, video lampo sui bellissimi marmi e, addirittura, anteprime delle pubblicazioni a fumetti dedicati ai gladiatori!

Maria Rosaria Ariano

Classe '99. Laureanda del CdL triennale in Scienze Archeologiche della Sapienza, Università di Roma. Ho partecipato a diverse campagne di scavo organizzate dall'ateneo romano e non solo: Leopoli-Cencelle (VT) e pendici meridionali del Palatino (RM; Domus Augustea e fortezze Frangipane), Portopalo di Capopassero (SR; con le università di Catania e di Cadice). Adoro il greco antico, ho seguito diversi laboratori di traduzione e corsi di potenziamento. Mi diverto a schedare e digitalizzare testi epigrafici, vado volentieri in giro per biblioteche e mi diverto con CAD e GIS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.