NEWS | MiBACT : indagine sul pubblico dei musei e il Covid-19

L’emergenza sanitaria ha costretto i musei italiani a una chiusura prolungata e totale, tuttavia con l’inizio della fase due stanno gradualmente tornando accessibili vari luoghi e istituti della cultura. Il MiBACT ha così deciso di avviare una campagna di ascolto, su scala nazionale, dei visitatori attuali e potenziali dei musei italiani, sia pubblici che privati, al fine di trarre informazioni utili per le loro attività future. La Direzione generale Musei ha dunque promosso una rilevazione online per comprendere le aspettative del pubblico rispetto all’offerta culturale che i musei potrebbero sviluppare, nel rispetto delle norme di sicurezza attuali. Un ulteriore obiettivo è comprendere l’orientamento dei visitatori rispetto a soluzioni basate su strumenti digitali, da veicolare attraverso il web, i social o tramite app sviluppate ad hoc.

Il questionario online è stato elaborato con la collaborazione del prof. Ludovico Solima, Professore associato di “Economia e gestione delle imprese” e titolare della cattedra di “Management delle imprese culturali” presso il Dipartimento di Economia dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, e della Prof.ssa Annalisa Cicerchia, docente di “Economia e gestione delle imprese” all’Università di Roma Tor Vergata, nonché primo ricercatore presso l’ISTAT e coautrice della rubrica #iosonocultura sull’impatto della crisi sui settori culturali e creativi promossa da Fondazione Symbola.

Potete contribuire rispondendo al questionario, disponibile sulla piattaforma Google Docs, in forma anonima tramite questo link: https://docs.google.com/forms/d/1nqaT_Ge9MraJIoCeTZWYDD9kCZ3yiow7_ES84URPn04/viewform?edit_requested=true
Per condividere sui social gli hashtag ufficiali sono #museitaliani e #tornoalmuseo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *