NEWS | Lombardia, piccoli borghi da proteggere

È simbolico che il convegno sul restauro sia stato organizzato a Palazzo Giureconsulti, ovvero all’interno di un sito che è l’esempio di un restauro di grandissima qualità, terminato proprio lo scorso aprile e che ha coinvolto la facciata e gli spazi interni, utilizzando anche tecniche e processi innovativi.

Sono le parole del presidente di Regione Lombardia al convegno “Il restauro guarda al futuro, organizzato da Confartigianato.

Tra gli altri, hanno partecipato all’evento Marco Granelli, presidente Confartigianato Imprese, Eugenio Massetti, presidente Confartigianato Imprese Lombardia e Antonella Ranaldi, sovrintendente archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Milano.

InnovaMusei, progetto della Regione Lombardia
Risultati raggiunti e nuovi impegni

Il presidente ha ricordato che Regione Lombardia, da inizio legislatura, ha promosso iniziative di conservazione e di valorizzazione dei beni culturali, mobili e immobili, di proprietà di enti e istituzioni ecclesiastiche, stanziando oltre 7 milioni di euro per ben 86 progetti di restauro indispensabili per la salvaguardia di opere di valore artistico, storico e culturale in piccoli borghi storici e nelle città lombarde.

Un esempio su tutti il campanile del Bernascone a Varese. Sempre dalla collaborazione con Fondazione Cariplo, (e Unioncamere Lombardia) è nato inoltre, il progetto InnovaMusei che ha stanziato 2,1 milioni di euro a favore di partenariati strategici nel settore delle raccolte museali ed ecomusei con il sostegno di imprese culturali e creative attive nel settore e portatrici di pratiche innovative. Sono stati sinora finanziati 16 progetti (17 imprese culturali e creative coinvolte) che hanno generato un investimento totale pari a oltre 3 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.