NEWS | Il direttore del Parco di Pompei: “Io mi vaccinerò contro il Covid19”

“Io mi vaccinerò certamente e inviterò tutta la squadra di Pompei a farlo, la cultura e la scienza sono la nostra speranza per il futuro”. Lo ha dichiarato ieri all’ANSA Massimo Osanna, direttore del Parco Archeologico di Pompei e della Direzione Generale Musei del MIBACT (Ministero dei Beni Archeologici e Culturali e del Turismo).

Questa è una dichiarazione importante in un momento in cui i musei italiani stanno pesantemente risentendo degli effetti della pandemia mondiale. Il settore della Cultura in Italia, infatti, nell’ultimo anno ha subito ripercussioni economiche e non solo (secondo Federcultura le perdite si aggirerebbero attorno al 40%, senza contare le perdite di indotto, le ricadute occupazionali e quelle per la ricerca scientifica in ambito culturale).

Massimo Osanna, archeologo, si è laureato in Lettere classiche nel 1985 e nel 1992 ha ottenuto il dottorato in Archeologia greca e romana. Dal 2014 al 2015 è stato Soprintendente speciale di Pompei e dal 2016 è direttore del Parco Archeologico. Inoltre, è Professore ordinario all’Università Federico II di Napoli. Infine, dal 2020 è Direttore Generale Musei del MiBACT.

L’archeologo che ha saputo ridare nuova vita a Pompei prende posizione insieme a tutto il suo staff, in favore della campagna vaccinale iniziata pochi giorni orsono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *