News | Il coro del Maurolico trionfa a Sanremo

Le straordinarie voci del Coro del Liceo Classico “Francesco Maurolico” hanno incantato la giuria della XXI edizione del Gef- Festival Mondiale della Creatività nella Scuola. La manifestazione canora, patrocinata dal Comune di Sanremo e dall’Unicef, si è tenuta dall’1 al 4 Maggio al Teatro Ariston di Sanremo, tempio indiscusso della musica italiana, e ha coinvolto diversi gruppi scolastici di varie nazionalità.

L’evento è finalizzato all’esaltazione dei progetti artistico-creativi che si svolgono nelle scuole e ha visto coinvolta una giuria di alto livello, capeggiata da Franco Fasano.
Sotto il vigile e professionale sguardo di Agnese Carrubba, il coro messinese si è esibito con i brani Misirlou, tratto dalla tradizione greca, e un medley di Adele, arrangiato dalla stessa direttrice, incantando e conquistando il palco dell’Ariston.

Gli applausi e i complimenti si sono profusi e tramutati nella classificazione al primo posto e nella vittoria dell’ambito Delfino d’Argento, ottenuto “per la capacità di comunicare musicalmente nel presente, proiettandosi nel futuro e traendo forza e nutrimento dal passato” così recita la motivazione del Premio.

Lo stesso Franco Fasano ha molto apprezzato la tangibile passione espressa da tutti i giovani componenti del Coro e il grande lavoro che ha portato all’armonica unione fra ritmi e voci. L’esecuzione canora, infatti, è stata aiutata e magistralmente esaltata dall’accompagnamento strumentale dal vivo del pianoforte, suonato abilmente da Fortunato Marchetti, e delle percussioni di Noemi Nicolosi.

Ricordiamo che questa è la seconda volta che il Coro Maurolico si presenta al Gef e vince il Delfino; anche nella precedente occasione, avvenuta nel 2003, il gruppo è stato motivato e guidato dall’organizzatrice del Laboratorio, la prof.ssa Silvana Salandra, la quale sostiene che “Il coro nella scuola è, un’attività divertente e nello stesso tempo serissima anche per imparare a stare insieme e per crescere con un forte senso di responsabilità e di collaborazione. Queste esperienze, poi, sono indimenticabili e danno ai ragazzi una carica di entusiasmo che contamina tutta la scuola”.

Insomma, siamo orgogliosi di poter dire che i cantanti liceali più bravi sono nostri, sono messinesi e hanno tutti tra i 13 e i 19 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *