NEWS | Grande scoperta durante i lavori per la linea ferrata a Villalba (CL)

Il ventre della Grande Madre continua a regalare stupore e meraviglia. L’entroterra siculo dona l’ultima sorprendente scoperta archeologica. Pochi giorni fa, a Villalba (CL), durante gli scavi per la realizzazione della seconda linea ferroviaria, gli archeologi hanno riportato alla luce una fornace ellenistica a forma di esedra. Utile quindi alla cottura di utensili da cucina, coperchi, pentole in argilla e anforette, che si trovavano negli ambienti delle case delle colonie greche.

Villalba
La fornace di Villalba (CL)

Lo scavo ha evidenziato un perimetro bruciato. Il ritrovamento è indicativo di una logica più generale se messo in relazione all’insediamento rurale di Vallelunga-Pratameno, frutto, infatti, della stessa opera di interventi. Ad essere interessata è quindi tutta l’area che da Villalba si estende verso Marianopoli e Vallelunga (CL), un territorio che si presume fortemente antropizzato all’epoca e che fa ben sperare per i futuri lavori di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *