NEWS | Agrigento presenta la mostra archeologica “I colori di Agrigentum”

Prosegue la mostra “I colori di Agrigentum” inaugurata domenica 1 Dicembre 2019. La mostra, aperta al pubblico nei locali del Museo Regionale Pietro Griffo, resterà nelle sale fino all’ 8 marzo 2020.

Primo risultato del lavoro paziente condotto nell’ambito del progetto Pinxerunt, a cui aderiscono più Enti di ricerca, che hanno in corso studi sui contesti domestici del Quartiere ellenistico-romano in convenzione con il Parco Valle dei Templi.

L’esposizione propone intonaci dipinti recuperati recentemente dall’Università di Bologna nel crollo della Casa III M. Il rinvenimento ha aperto nuove prospettive alla comprensione dei sistemi decorativi in rapporto al contesto domestico, a cui il Parco ha dedicato anche l’ultima edizione delle Giornate Gregoriane.

Con la Mostra si entra per la prima volta all’interno delle domus agrigentine, per ammirare le pareti dipinte, ricostruite virtualmente nei loro brillanti colori, per raccontare la vita quotidiana e il gusto dei ricchi proprietari, che affidarono alla pittura l’orgoglio del proprio status e il loro desiderio di eternità.

Partecipazione con biglietto di ingresso del Museo. È consigliata la prenotazione al numero +39 0922 1839996.

Tra gli appuntamenti di Marzo ricordiamo “Dei in maschera”. L’evento, che avrà luogo nello stesso Museo Archeologico Regionale Pietro Griffo, è fissato a domenica 1 marzo 2020, alle ore 16.30.

Visita-laboratorio bambini dai 6 ai 12 anni. Un laboratorio speciale che prende spunto dalle raffigurazioni di dei, eroi e creature mitologiche riprodotte sui preziosi reperti custoditi tra le vetrine del Museo Archeologico Regionale Pietro Griffo di Agrigento: i più piccoli impareranno a distinguere le principali divinità del pantheon greco ritratte sul repertorio vascolare del museo guidati da operatori archeologi. Tra aneddoti, miti e storie di imprese sovrumane tramandatesi per millenni, i bambini apprenderanno le vicende che vedono protagonisti dei ed eroi di un passato lontanissimo. 

Modalità di partecipazione

Costo: euro 5,00 a partecipante / ingresso gratuito per tutti in occasione della prima domenica del mese

Prenotazione consigliata fino a esaurimento posti al numero +39 0922 1839996

Percorsi Sotterranei della Valle dei Templi ogni giorno, ore 12.00

Domenica 1 marzo, ore 10.00, 10.45, 11.30, 12.15, 13.00, 13.45, 15.00, 15.45 e 17.15

Una speciale visita dedicata all’esplorazione di particolari strutture riconducibili all’attività di necropoli delle prime comunità di cristiani agrigentini. La realizzazione di queste strutture ha modificato radicalmente diversi settori della Valle dei Templi.

Iniziando dal cancello d’accesso a Villa Aurea, il tour entra da subito nel vivo con la visita alla necropoli sub-divo, frutto di un intenso lavoro che ha trasformato radicalmente l’originario contesto greco. Attraversando il sottosuolo roccioso della Valle si giungerà prima alla catacomba della rotunda XII, per poi proseguire verso la Grotta Fragapane, la più grande catacomba mai rinvenuta nel sito archeologico. Una volta tornati all’aria aperta, il tour tra le meraviglie paleocristiane continuerà costeggiando le antiche mura di difesa greche, attraversando successivamente il giardino della villa per concludersi innanzi al tempio della Concordia.

Modalità di partecipazione Dove: Via Sacra, cancello di accesso a Villa Aurea.

Costo: adulto euro 10,00 + biglietto di ingresso al sito. Ingresso e adesione gratuita per bambini sotto i 12 anni. / Domenica 1 marzo 2020, euro 10,00 a persona, gratuita per bambini sotto i 12 anni + ingresso gratuito per tutti in occasione della prima domenica del mese

Prenotazione consigliata fino a esaurimento posti al numero +39 0922 1839996

Info e prenotazioni+39 0922 183999

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *