NEWS | A Salerno emerge dal mare un cannone della Seconda Guerra Mondiale

Venerdì 30 ottobre, nei pressi del Molo Manfredi di Salerno, un cannone è riemerso dal mare. Questo sembra risalente alla Seconda Guerra Mondiale.  La scoperta è avvenuta durante le operazioni di dragaggio del fondale. Da una veloce analisi del reperto, il cannone è stato identificato come obice, forse appartenuto alle truppe da sbarco britanniche. L’obice, la cui nascita è controversa, è caratterizzato da una canna di notevole lunghezza e una maggiore velocità di volata. Il ritrovamento ha lasciato esterrefatti gli scopritori e i cittadini di Salerno e ha avuto una grande risonanza.

Un primo piano del cannone. Fonte: Museo dello Sbarco e Salerno Capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.