EVENTI | La “Compagnia di Commerzio” si riunisce domenica 15 a Palazzo dei Leoni (ME), ospite ArcheoMe

La Compagnia di Commerzio nasce nel 1753 come forma di associazionismo per poter esportare i propri prodotti locali ed eccellenze della provincia attraverso una rete collaborativa, andando a contrastare una carestia causata dalla peste.Messina accusa fortemente il colpo; messa in ginocchio, aveva dunque una forte necessità di Risorgere riportando lustro a queste terre e alle sue genti.

Oggi, la “Peste” la ritroviamo, seppure in un’eccezione leggermente diversa, nella mancanza di posti di lavoro, di infrastrutture, nell’abbandono dei territori da parte dei giovani e nell’invecchiamento della popolazione che rimane senza fondi per mantenere sano e prospero il tessuto sociale.

E a questi principi di associazionismo che si ispira la Compagnia di Commerzio ancora oggi per invertire la rotta, favorendo attività di carattere, culturale, sociale e commerciale.

Nicola Petrolo, rappresentante dell’associazione, invita il nostro e altri gruppi a partecipare a un dibattito culturale, che si terrà domenica 15 settembre alle 19.00 nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni (Sede Città Metropolitana).

L’associazione ArcheoMe – scrive Petrolo – è parte integrante della Compagnia di Commerzio e, con lo stesso spirito di chi la fondò, promuove il territorio attraverso la scoperta e divulgazione della cultura e conoscenza attraverso itinerari turistico/culturali, individuando e collaborando con i programmi che come fine hanno il principio della rinascita dei nostri Borghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.