NEWS | La “Sanità” di Paolo La Motta in mostra a Capodimonte

Il pittore e scultore indipendente Paolo La Motta sarà in mostra con “Capodimonte incontra la Sanità” presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte dal 18 febbraio al 19 settembre 2021. Il rione Sanità si mostra infatti negli occhi e nei volti dei suoi figli più giovani e fragili: bambini e ragazzi dipinti e scolpiti dall’ artista che vive e lavora nel quartiere. Le opere di La Motta sono dunque esposte nella sezione di arte contemporanea del Museo napoletano.

Nell’esposizione sono riuniti ventitré dipinti, nove sculture e il polittico Genny, ucciso nella notte tra il 5 e 6 settembre 2015, in piazza Sanità durante uno scontro fra bande rivali. Vittima innocente della camorra.  

Sanità
“Genny”, polittico di Paolo La Motta, 2007.
Foto di Luciano e Matteo Pedicini

La Motta, dunque, raffigura nelle sue opere i ragazzi dei quartieri Stella, Sanità e Vergini con cui organizza i laboratori di scultura all’Istituto Papa Giovanni XXIII. A conclusione del percorso espositivo è presente un video-documentario di circa venti minuti, girato in presa diretta alla Sanità. La telecamera segue La Motta nei vicoli del quartiere, soffermandosi quindi sul suo lavoro artistico e sul rapporto tra l’artista e i ragazzi durante i laboratori di scultura.

La mostra è a cura di Sylvain Bellenger e Maria Tamajo Contarini, promossa e organizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte in collaborazione con l’associazione Amici di Capodimonte Ets e realizzata grazie al sostegno della Regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *