ATTUALITÀ | Giornata Mondiale del Teatro 2021 ancora a porte chiuse

Il 27 marzo doveva essere la data simbolica per la riapertura dei luoghi di Cultura, in particolare cinema e teatri, in occasione della Giornata Mondiale del Teatro. Anche quest’anno la Giornata Mondiale del Teatro sarà celebrata a porte chiuse. I numeri dei contagi in risalita e il perdurare della pandemia hanno costretto l’esecutivo a rimandare la riapertura di teatri e cinema, ormai chiusi da oltre un anno.

Quest’anno, come lo scorso, la celebrazione verrà festeggiata su palcoscenici soltanto “digitali”, tra web, tv, radio e social.

Teatro
Sipari chiusi in occasione della Giornata Mondiale del Teatro
La Giornata Mondiale del Teatro nella storia

La Giornata Mondiale del Teatro fu istituita a Vienna nel 1961 – da un’idea del drammaturgo finlandese Arvi Kivimaa – dall’International Theatre Institute (ITI), la più vasta organizzazione di teatro nel mondo fondata dall’UNESCO nel 1948. La prima di queste giornate fu celebrata il 27 marzo 1962 su iniziativa del poeta e drammaturgo Jean Cocteau. Ogni anno, il 27 marzo, nei teatri e nelle realtà culturali che aderiscono all’iniziativa, risuona un messaggio unico, affidato a una personalità della cultura mondiale.

Messaggio internazionale 2021 di Helen Mirren

È di Helen Mirren il messaggio internazionale per la Giornata Mondiale del Teatro 2021. Attrice di fama mondiale, apprezzata e conosciuta in tutto il globo, la cui carriera abbraccia il teatro, il cinema e la televisione. Dice l’attrice:

“Questo è un momento così difficile per lo spettacolo dal vivo e molti artisti, tecnici, artigiani e artigiane hanno lottato in una professione già piena di insicurezze. Forse questa insicurezza sempre presente li ha resi più capaci di sopravvivere, con intelligenza e coraggio, a questa pandemia. La loro immaginazione si è già tradotta, in queste nuove circostanze, in modi di comunicare creativi, divertenti e toccanti, naturalmente soprattutto grazie a internet. Da quando esistono sul pianeta, gli esseri umani si sono raccontati storie. La bellissima cultura del teatro vivrà finché ci saremo. L’urgenza creativa di scrittori, designer, danzatori, cantanti, attori, musicisti, registi non sarà mai soffocata e nel prossimo futuro rifiorirà con una nuova energia e una nuova comprensione del mondo che noi tutti condividiamo”. 

Teatro
L’attrice Helen Mirren

La redazione di ArcheoMe esprime la sua vicinanza a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori del mondo dello spettacolo e della cultura, con l’augurio e la speranza che le iniziative e le attività possano riprendere al più presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *