ARCHITETTURA | Palazzo Pianetti (Jesi, AN), un esempio di stile Rococò in Italia

Splendido esempio di stile Rococò di influsso mitteleuropeo in Italia, l’odierna pinacoteca civica di Jesi era in realtà un palazzo nobiliare, sede della famiglia dei marchesi Pianetti.

Il disegno originale si deve al Marchese Cardolo Maria Pianetti, appassionato d’alchimia e già architetto di Carlo VI d’Asburgo, il quale volle costruire una residenza di gusto affine allo stile austriaco. La realizzazione del palazzo venne, però, affidata al pittore e architetto jesino Domenico Luigi Valeri, che ne avviò la costruzione a partire dal 1748.

La magnificenza dell’edificio è data dal grande giardino all’italiana, protetto da mura terrazzate, che fa da sfondo al corpo centrale. Gioiello indiscusso di questo palazzo è la sua Galleria degli stucchi, che era certamente capace di impressionare, oggi come allora, tutti i suoi visitatori.

La galleria settecentesca (in foto) con i suoi 76 metri di lunghezza è la più lunga d’Italia dopo quella di Diana della Reggia di Venaria Reale.

La galleria settecentesca / The eighteenth-century gallery

🇬🇧 English version

A splendid example of the Rococo style of Central European influence in Italy, today’s civic art gallery of Jesi was once a noble palace, home of the Pianetti family.

The original design belongs to the Marquis Cardolo Maria Pianetti, alchemy enthusiast and architect at the court of Charles VI of Habsburg, who wanted a residence that displayed a taste similar to the Austrian style. However, the construction of the building was entrusted to the painter and architect from Jesi Domenico Luigi Valeri, who started the project in 1748.

The magnificence of Palazzo Pianetti lies in its large Italian-style garden, protected by terraced walls, which provides the backdrop for the main building. But the undisputed jewel of this palace is its stucco gallery, which is certainly capable of impressing all its visitors now as then.

The eighteenth-century gallery (in the picture), with its 76-metre length, is the longest in Italy after the Great Gallery of the Royal Palace of Venaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.